Presentata alla stampa la call Evolve

Il bando, il nuovo step del Progetto Evolve, acronimo di Educazione al Volontariato Verde”, è stato presentatao alla stampa martedì 4 luglio in piazza San Francesco nel Borgo storico di Taranto. Evolve, promosso dalla cooperativa sociale Lysithea, in partenariato con la cooperativa Zefiro e il Comune di Taranto e sostenuto da Fondazione con il Sud, punta a incentivare il volontariato e responsabilizzare la comunità sulle problematiche ambientali, rappresentando così un modo innovativo di recupero e gestione di aree pubbliche abbandonate o in degrado.
Attraverso il bando, saranno formati i volontari che diventeranno protagonisti dell’intera azione progettuale. Il percorso formativo della durata di 50 ore si articolerà in  sessioni d’aula e attività laboratoriali su temi inerenti la cura e l’allestimento delle aree verdi, la  manutenzione del verde pubblico, le tecniche per la potatura e la piantumazione di piante e fiori.
Crediamo che il processo di rigenerazione urbana di Taranto debba partire dall’azione collettiva dei cittadini, che possono essere il vero motore del cambiamento. Tutti i cittadini che credono nel cambiamento e vogliono essere motore di questo cambiamento possono iscriversi alla call GreenTA.

Sono intervenuti: Andrea Adamo, project Manager cooperativa «Lysithea»

Michele Loiacono, Architetto

Monsignor Emanuele Ferro, parroco di San Cataldo.

Conferenza stampa “Evolve” – martedì 4 luglio 2017

Martedì 4 luglio alle 10.00 si terrà la conferenza stampa per il lancio della «Call», il nuovo step del progetto Evolve, acronimo di “Educazione al Volontariato Verde”, promosso dalla cooperativa sociale Lysithea, in partenariato con la cooperativa Zefiro e il Comune di Taranto e sostenuto da Fondazione con il Sud nell’ambito del bando «Con il Sud che partecipa», che punta a incentivare il volontariato e responsabilizzare la comunità sulle problematiche ambientali, rappresentando un modo innovativo di recupero e gestione di aree pubbliche abbandonate o in degrado.

Nell’occasione sarà lanciata la call per tutti coloro che, interessati a essere protagonisti di questa rivoluzione verde, vorranno formarsi per essere in grado di realizzare interventi di rigenerazione efficaci: nell’incontro con la stampa, che si svolgerà alla «Piazzetta» in piazza San Francesco dinanzi all’ex caserma Rossarol in via Duomo nella città vecchia, interverranno:

Gianni Sicara, cooperativa «Zefiro»
Andrea Adamo, project Manager cooperativa «Lysithea»
Michele Loiacono, Architetto
Francesco Maiorano, Architetto
Monsignor Emanuele Ferro, parroco di San Cataldo.